Cover Blog.jpg

La respirazone diaframmatica. La conosci davvero?

Nell’approcciarvi al canto e alla recitazione, la prima cosa che vi viene insegnata in Italia è che per praticare la mitica respirazione diaframmatica dovete gonfiare la pancia all’altezza dell’ombelico, con alcune varianti, tipo gonfiare i reni o, peggio, concentrare l’attenzione in fase di inspirazione nella zona genitale. Anche un bambino sa che l’aria non può scendere oltre i polmoni. L’unica via che la natura ci ha donato per far giungere dell’aria al di sotto dei polmo

L'effetto Dunning-Kruger e le sue implicazioni nel canto.

Cos’è l’effetto Dunning-Kruger? Ci vengono in soccorso i due teorizzatori di questo fenomeno, da cui prende il nome, due psicologi della Cornell University, situata a Ithaca ( sì davvero! splendido nome vero?) nello stato di New York negli Usa. I due studiosi, insieme alla loro equipe, ci spiegano che questo effetto è una distorsione cognitiva a causa della quale individui poco esperti tendono a sopravvalutarsi, giudicando, a torto, le proprie abilità come superiori alla medi

Il Volo è effettivamente il più grande ambasciatore della “lirica” italiana nel mondo.

Analizziamo la parola. Una lirica, voi mi insegnate, è una poesia messa in musica. E lirici sono sempre stati definiti nella storia quei poeti che cantavano i loro versi, o i versi altrui. Quindi Saffo, gli interpreti dei lieder di Schubert, le liriche di Schubert appunto, e, se vogliamo, Tenco, Vecchioni, De Andrè.. poeti in musica. Opera lirica è quindi una definizione impropria del Melodramma, nata per distinguerla dalle opere teatrali in prosa, probabilmente anche perché